Raccoglieva rifiuti con il furgone dell’azienda e li scaricava illecitamente, denunciato 60enne a Scafati

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Con il furgone dell’azienda per cui lavora raccoglieva rifiuti indifferenziati e poi li scaricava illecitamente in un sito provvisorio di via Casciello a Scafati.

Per questo motivo un 60enne, operatore Acse, è stato denunciato a piede libero al termine di un’indagine condotta dalla Polizia municipale, dopo una serie di segnalazioni fatte dalla società.

 

Pochi giorni fa, gli agenti hanno constatato che l’operatore si è recato a caricare rifiuti in un’azienda in via Lo Porto e dei sacchi neri in via Longole. Con il carico si è recato presso il deposito degli automezzi in via Casciello, dove c’è l’area di stoccaggio provvisorio della frazione organica, e in essa conferiva, violando la legge, il resto del materiale raccolto in precedenza. L’uomo è stato formalmente denunciato alla procura di Nocera Inferiore. Pur negando interessi economici, l’operatore avrebbe riferito di agire solo per facilitarsi il lavoro.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp