Quarto posto per la nazionale italiana di sciabola femminile ai Mondiali in Cina

Si ferma ai piedi del podio la nazionale italiana di sciabola femminile ai Mondiali di Wuxi, in Cina.

Dopo aver perso 45-44 la semifinale contro la Russia il quartetto azzurro, composto dalla 28enne salernitana Rossella Gregorio, da Irene Vecchi, Martina Criscio e Loreta Gulotta, è stato sconfitto 45-40 dalla Corea del Sud nella finale per il terzo e quarto posto.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento