Pulmino per disabili e nuovo mezzo Protezione Civile, le iniziative dell’associazione Mani Amiche a Cava de’ Tirreni

A Cava de’ Tirreni, alla sede di Corso Mazzini dell’Associazione Mani Amiche dell’Anpas, attiva da 27 anni sul territorio, la presentazione in questi istanti di un pulmino per il trasporto di persone diversamente abili  e di un mezzo per la Protezione Civile.

In diretta con Antonio Miserendino da Cava de’ Tirreni in compagnia del presidente di Mani Amiche di Cava, Sergio Scuoppo e l’assessore all’Ambiente del comune di Cava, Antonella Garofalo

Scuoppo
Assessore Garofalo

Un nuovo progetto per persone gravemente malate è stato ideato dall’associazione Mani Amiche dell’Anpas. Il progetto è “L’ambulanza dei desideri”: ogni persona ha desideri e sogni che vorrebbe realizzare nel corso della propria vita. A chi è gravemente malato, spesso, non rimane molto tempo per esaudirli. Parenti ed operatori sanitari, inoltre, si ritrovano senza mezzi nè possibilità per realizzare i sogni dei malati gravi.

Mani Amiche ha deciso quindi di lavorare con impegno per la realizzazione del progetto ispirato ad uno dello stesso tipo già attivo in Germania. Si spera, in breve tempo, che sarà possibile portare gratuitamente malati gravi nei posti da loro desiderati, grazie all’accompagnamento dei volontari di Mani Amiche.

Questo progetto realizza desideri che sono di grande importanza per le persone: visitare un posto amato per un’ultima volta, vedere una persona cara o un amico lontano o molto altro ancora. Per fare questo bisognerebbe progettare e acquistare un’ambulanza dalle caratteristiche tecnico/costruttive molto diverse da quelle che già conosciamo.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento