Pugilato, ai campionati italiani Elite trionfa Mouhiidine “il Fenomeno di Mercato San Severino”

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Si sono svolti ad Avellino i campionati italiani Elite di pugilato.

 

Fra i nuovi campioni italiani di pugilato Elite figura Azziz Abes Mouhiidine, 22 anni, categoria 91 kg. Con madre campana, grande tifosa di Muhammad Ali e Tyson, e papà del Marocco, Mouhiidine è chiamato ‘il Fenomeno di Mercato San Severino’, cittadina della Valle dell’Irno dove vive ed è un autentico idolo.

Fin da bambino ha sognato una maglia azzurra, e poi l’ha raggiunta in tre discipline: karate, kickboxing e pugilato, riuscendo ad essere, a livello giovanile, campione italiano in contemporanea in questi tre sport.

E’ uno degli elementi di punta della squadra azzurra, ma il Covid gli ha impedito di combattere nel pre-olimpico di Londra che venne sospeso. Adesso è pronto per riprovarci, e intanto si gode i titoli tricolori e l’oro vinto nel 2018 agli Europei under 22 in Romania.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Lascia un Commento