PROVINCIALI – Le domeniche del Presidente

Anche Angelo Villani punta sul territorio dell’agro per l’apertura della campagna elettorale. Come già fatto dal suo avversario Cirielli, il Presidente della Provincia ha fissato per domenica 3 maggio la prima uscita ufficiale proprio nel comune di Nocera Inferiore.
Ci sono diverse ragioni che spingono a puntare sul territorio dell’agro e, in modo particolare, sul comune di Nocera Inferiore. In primo luogo l’appartenenza territoriale: sia Villani che Cirielli hanno origini proprio nel centro capoluogo dell’agro e, dunque, pare naturale che la prima mossa ufficiale per la campagna elettorale spetti ai luoghi di nascita. Eppoi, non dimentichiamolo, i numeri: tra Nocera Inferiore, Pagani, Angri, Sarno e Scafati ci sono oltre 200mila abitanti, il che significa che come territorio rappresenta una ambita preda elettorale. Ecco spiegato il grande interesse per una zona della provincia di Salerno dalla quale, strano gioco del destino, provengono entrambi i candidati alla presidenza della provincia di Salerno.
L’apertura ufficiale della campagna elettorale di Angelo Villani nel comune di Salerno è stata invece fissata per domenica 10 maggio, quando al fianco dell’attuale presidente della provincia di Salerno, scenderà in campo il sindaco Vincenzo De Luca. Il primo cittadino tiene a questa campagna elettorale in modo particolare: basta ricordare gli uomini schierati in campo come candidati al consiglio provinciale, Giovanni Coscia, Nino Savastano, Alfonso Buonaiuto. Al di là di questo le prime avvisaglie di una campagna elettorale nella quale De Luca sarà presente sul territorio si sono già avute e chi lo conosce bene giura che si tratta solo di un piccolo assaggio.

tratto da www.agendapolitica.it

Lascia un Commento