Protestano i Vigili del Fuoco della Campania per sensibilizzare sulle problematiche della categoria

I vigili del fuoco della Campania oggi scendono in piazza a Napoli per una manifestazione regionale finalizzata a sensibilizzare l’opinione pubblica, il governo e la classe politica sulle problematiche della categoria.

La manifestazione indetta dalle segreterie dei caschi rossi aderenti a Cgil, Cisl e Uil è in corso dalle 9 per concludersi con un sit-in piazza Plebiscito.

Sono quattro i punti principali delle rivendicazioni indicati dai vigili del fuoco della Campania: Equiparazione retributiva e previdenziale con gli altri corpi dello stato; il riconoscimento di prerogative normative ed economiche per i rischi lavorativi; l’apertura del tavolo contrattuale; l’avvio di forme previdenziali che evitino un futuro ancora più povero per i pompieri.

I vigili del fuoco manifestano anche per chiedere maggiore attenzione alla sicurezza dei cittadini campani attraverso il rafforzamento dell’organico dei cinque comandi provinciali.

Lascia un Commento