Protestano i lavoratori Arechi Multiservice e ex Aser, incertezza sul futuro

Sotto palazzo Sant’Agostino, sede della provincia di Salerno, la protesta di 115 lavoratori della società partecipata della provincia, Arechi Multiservice e dei 35 dipendenti ex Aser, addetti alla raccolta rifiuti. Una manifestazione per chiedere impegni concreti al presidente Canfora in merito al paventato taglio dei salari e soprattutto alla mancanza di prospettive  per il futuro.

Riascolta l'intervista al segretario provinciale  FIOM Cgil Francesca D’Elia

Francesca D'Elia segretario FIOM CGIL

Lascia un Commento