Protesta navigator campani, lettera ai lavoratori dei Centro per l’impiego

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

I 471 navigator della Campania che sono in attesa della firma della convenzione Anpal con la regione, ora scrivono ai lavoratori dei Centri per l’impiego della Campania.

Ricordiamo che i navigator sono stati selezionati per ‘guidare’ i percettori del reddito di cittadinanza verso la ricerca di un lavoro.

“Avremmo avuto il piacere di iniziare con voi la famosa ‘fase’ del Reddito di cittadinanza, ma purtroppo gli eventi hanno preso una piega inattesa – scrivono i navigator – Noi, pronti a firmare il contratto e a lavorare, siamo stati messi da parte per un mero gioco politico-elettorale tra le parti e voi, per le stesse ragioni, siete da soli in questa fase sperimentale. Sarete gli unici in Italia- aggiungono – a iniziare senza il supporto dei navigator e noi gli unici a non poter prendere parte a un progetto davvero indispensabile alla nostra amata terra”. “È triste pensare che hanno cercato di far passare le vostre mansioni e le nostre come concorrenziali – si legge nella lettera – Niente di più falso: quella convenzione non firmata, che inoltre ci avrebbe garantito un contratto, avrebbe dovuto prevedere l’operatività dei 471 Navigator in relazione alle necessità e ai bisogni dei lavoratori dei Centri per l’Impiego, come avviene in tutta Italia”. 

Tra l’altro i navigator sostengono che non concedendo loro questa possibilità, la Regione Campania, il suo presidente De Luca, la Giunta e i consiglieri di maggioranza avranno la responsabilità di rifiutare anche uno stanziamento di 11 milioni di euro per l’ammodernamento e il potenziamento dei Centri per l’impiego.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento