Protesta degli studenti del Liceo Tasso di Salerno. La scuola è invivibile

Mattinata di protesta per gli studenti del liceo classico T.Tasso di Salerno.
Gli studenti, in corteo hanno raggiunto il palazzo della Provincia di Salerno, per chiedere di essere ascoltati e far valere i loro diritti allo studio.

I problemi sono diversi. Nell'intero edificio sono attivi solo due degli otto bagni. Il cortile è chiuso da cinque anni, non ci sono spazi adatti da usare come palestre, la biblioteca è chiusa da due anni e non è possibile fare i rientri pomeridiani obbligatori perchè non ci sono mè laboratori, nè altre strutture. In diverse classi addirittura si sono aperti dei buchi nel soffitto e in molte occasioni si sono verificate improvvise perdite d’acqua. 

Questi alcuni dei motivi che hanno spinto i ragazzi a scendere in piazza e ad avere un confronto con preside e istituzioni, per una scuola migliore.

Lascia un Commento