Prostituzione minorile e violenza, arrestato ad Eboli latitante bulgaro

Nel corso della task force contro reati ambientali ed abusivismo di stamattina, in località Campolongo di Eboli, è stato arrestato il latitante 28enne Alexandrov Alexandar di nazionalità bulgara, colpito da ordine di carcerazione del Tribunale di Taranto per reati di prostituzione minorile, minaccia, violenza privata e lesioni.

Il 28enne deve  scontare quattro anni e sei mesi di carcere.

Il provvedimento era stato emesso il 3 agosto scorso ma non era stato eseguito perché nel frattempo, il giovane si era reso irreperibile.

E’ stato rinchiuso nel carcere di Fuorni

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento