Prostitute uccise, ci sono dei sospetti

Inizia a stringersi il cerchio intorno ai possibili autori degli assassini delle due prostitute, omicidi avvenuti a Salerno a dicembre e la settimana scorsa. In particolare dei risultati potrebbero esserci per il primo episodio, la morte di Roxana Ripa giovane rumena trovata morta il 31 dicembre nella zona di via de Carrari a Fuorni.
Al vaglio degli inquirenti ci sono le posizioni di cinque persone: due albanesi, una prostituta italiana e due marocchini, a cui è stato notificato giovedì sera un decreto di sequestro e ispezione dell’auto su cui la 34enne romena Alina Roxana Ripa, 
sarebbe stata condotta la sera prima a Salerno da Casal di Principe.

L’ispezione sul veicolo si è svolta ieri mattina con l’utilizzo di luminol e raggi ultravioletti. Secondo indiscrezioni, sarebbero state trovate interessanti tracce su cui ora partiranno approfondimenti investigativi

Lascia un Commento