I prossimi impegni in campo delle squadre di calcio campane

pallone in campo serie di calcio

Serie B – Salernitana
Sarà un Verona senza il difensore Bianchetti, quello che affronterà nel prossimo turno i granata. L’atleta è stato squalificato per un turno dal giudice sportivo. La società scaligera è stata anche punita con un’ammenda di 2000 euro. Nessun calciatore squalificato, invece, per la formazione di Alberto Bollini, che al “Bentegodi”, domenica pomeriggio (ore 17.30), proverà a dare continuità alla striscia di risultati utili consecutivi. Sono in dubbio, al momento, Donnarumma e Della Rocca: l’attaccante è alle prese con un affaticamento muscolare al polpaccio destro, il centrocampista ha subito un trauma distorsivo alla caviglia sinistra.

Lega Pro – Girone C
Sarà il sig. Marco D’Ascanio della sezione di Ancona a dirigere la sfida di sabato prossimo al “Torre” contro la Fidelis Andria, che sarà anticipata alle 14,30. La giacchetta nera marchigiana è al primo anno nella CAN PRO. Gli assistenti saranno Teodori di Fermo e Giacinto di Teramo.

In casa Paganese, intanto, sono ore frenetiche: il patron Trapani, nel corso di un summit con il direttore generale Raiola, il diesse Ferrigno, il coordinatore tecnico Bocchetti e l’allenatore Grassadonia, ha analizzato il momento tecnico ed economico del club. C’è necessità di sfoltire l’organico e ridurre il budget, possibilmente senza ridimensionare il valore tecnico del gruppo. Sul mercato è caccia aperta a giovani di qualità. Sul piede di partenza invece Di Cuonzo e Camilleri, quest’ultimo ha richieste anche dalla Serie B: interessa ad Ascoli e Latina.

Serie D – Girone H
Si giocherà oggi Picerno-Agropoli, recupero della seconda giornata di ritorno. La gara avrà inizio alle 14,30. I cilentani riavranno in panchina Santosuosso, che ha scontato la squalifica, mentre mancherà ancora Iuliano, che fa i conti con un altro turno di stop.

È stata rinviata a mercoledì prossimo, 1 febbraio, invece, la gara tra Sersale e Gela che si sarebbe dovuta giocare questo pomeriggio. Il Sindaco della cittadina calabrese ha emesso una ordinanza con cui ha sospeso ogni attività sportiva a causa del nubifragio che negli ultimi giorni sta flagellando la regione.

Eccellenza
E mercoledì 1 febbraio si giocherà anche la finale di Coppa Italia tra l’Ebolitana e il Portici. L’attesissima sfida, che assegnerà il titolo tricolore regionale, si giocherà allo stadio “Felice Squitieri” di Sarno. I supporters eburini saranno sistemati in Tribuna coperta, quelli partenopei nel settore Distinti. Il costo del biglietto sarà di 5 euro.

Lascia un Commento