Proseguono ricerche velivolo scomparso, ultima rilevazione nel Cilento

Proseguono le ricerche del velivolo ultraleggero, con due persone a bordo, scomparso da domenica sera. Il velivolo, diretto in Calabria, a Nicotera, era partito dal Lago Trasimeno, in Umbria. A rilevarlo per l’ultima volta, alle 16.45 di domenica, è stato il Radar dell’Enav installato sul Monte Stella, nel Cilento.

Con ogni probabilità l’apparecchio ultraleggero è disperso in mare, “in uno spazio di acqua a sud di Capri ad una distanza massima di 40-50 miglia da Sorrento”.

A dirlo è Alberto Ortolani, direttore dell’aeroporto di Scalea, che ieri sera ha lanciato l’allarme. Il velivolo – ricorda Ortolani – è anfibio e quindi potrebbe ammarare. “Le ricerche sono proseguite per tutta la notte. L’ultraleggero, dopo aver sorvolato l’isola di Capri in direzione sud, ha perso ogni contatto radar.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento