Prosciugamento del fiume Mingardo, il geologo Ortolani lancia l’allarme. Riascolta l’intervista

Il geologo Franco Ortolani lancia l’allarme sulle condizioni del fiume Mingardo, nel Basso Cilento. Il rischio secondo l’esperto è rappresentato dal prosciugamento del fiume che in genere avviene per alcune decine di giorni compresi tra la fine del mese di Luglio ed i primi di Settembre.

Una problematica che si trascina da anni, secondo Ortolani, che lancia quindi un grido d’allarme alle le istituzioni considerate silenti nell’affrontare da anni un problema che si ripete. 

Abbiamo contattato il geologo Ortolani

Riascolta l'intervista di Lorenzo Peluso qui

Franco Ortolani

Lascia un Commento