Prometteva posti di lavoro in cambio di soldi, denunciata donna a Sarno

Si proponeva come mediatrice per offrire posti di lavoro in cambio di soldi. Per questo motivo è stata denunciata per truffa una donna di Sarno, segnalata alle forze dell’ordine che avrebbe intascato dei soldi promettendo lavori in ristoranti e locali commerciali di Sarno che però non avevano alcuna esigenza di personale.

Le vittime consegnavano i soldi poi si recavano nei luoghi di lavoro indicati dalla donna, ristoranti e  per scoprire che però si trattava di una truffa.

Le vittime erano soprattutto giovani disoccupati o persone in difficoltà economiche.

La truffa è stata scoperta e denunciata da una ragazza di Sarno, che, contattata dalla truffatrice, avrebbe ricevuto un’offerta di lavoro in qualità di aiutante di sala presso un ristorante della città.


Lascia un Commento