Progetto Mit per automobilisti over 65. Lezioni di sicurezza nei comuni con più incidenti

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Sulle strade della Campania nel 2017 si è consumata una vera e propria strage di vite umane: 242 morti e 14.770 feriti.

Sulla scorta di questi dati ieri a Napoli è stata presentata l’iniziativa Anzia Moci in Sicurezza, progetto del Ministero dei Trasporti che guarda in modo particolare agli automobilisti con più di 65 anni. Gli esperti di sicurezza stradale del Ministero, affiancati dai medici specialisti delle Asl campane, realizzeranno nei prossimi mesi dei seminari sulla sicurezza stradale proprio nei comuni campani dove si registra il maggior numero di incidenti.

Il progetto è rivolto in particolare agli over 65, con l’obiettivo di informare gli utenti della strada, pedoni o automobilisti, sui cambiamenti intervenuti negli anni, ma anche sui limiti fisici che inevitabilmente aumentano con l’avanzare dell’età.

Guardando agli over 65, secondo dati Istat, in Campania nel 2017 si sono verificati 1.245 incidenti con persone oltre i 65 anni, di cui 74 sono morte e 1.245 sono rimaste. Gli incidenti in questa fascia d’età rappresentano il 13% del totale. Il numero dei decessi è invece pari al 30% del numero complessivo. Le misure adottate dall’Italia sono legate ai programmi d’azione europei per la sicurezza stradale che impegnano i Paesi membri a dimezzare i morti per incidente stradale.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento