Progetti PON all’Istituto Superiore “Pomponio Leto” di Teggiano, presentati i risultati. L’intervista

Manca poco all’inizio del nuovo anno scolastico senza però dimenticare il lavoro fatto nell’anno scolastico 2018/2019.

Questa mattina l’Istituto Superiore “Pomponio Leto” di Teggiano ha presentato i risultati delle progettualità a valere sui PON, realizzate in collaborazione con lo Studio di Progettazione Europea della Dottoressa Antonietta Siervo.

I progetti, nel loro insieme, hanno avuto lo scopo di ampliare il processo e i luoghi dell’apprendimento, offrire un sostegno all’orientamento per le scelte future, rafforzare la motivazione allo studio, incrementare il successo scolastico e prevenire abbandono e dispersione, ma anche di diffondere la cultura d’impresa e innalzare le capacità di orientamento delle studentesse e degli studenti. 

Alla presentazione abbiamo intervistato il dirigente scolastico, Rocco Colombo

Rocco Colombo

 

Il PON “Competenze di base”,  ha consentito agli studenti l’acquisizione delle conoscenze in campo linguistico, scientifico e tecnologico che costituiscono la base per ulteriori studi e un bagaglio essenziale per il lavoro e l’integrazione sociale.

Il PON “Competenze di cittadinanza globale”, invece, ha inteso creare contesti innovativi idonei alla condivisione dei saperi e delle competenze di ciascun attore e che facilitino l’apprendimento della Cittadinanza Attiva attraverso la pratica e la sperimentazione graduale e continua sia nella comunità scolastica sia nel territorio in cui ciascuno vive che ha consentito lo sviluppo di aree tematiche riguardanti “L’alimentazione consapevole”, l’”Educazione Ambientale” e la “Cittadinanza Economica”.

Il PON “Cittadinanza e creatività digitale”, invece, ha rivolto la sua azione sull’ educazione all’uso positivo e consapevole della Rete e contrasto al cyberbullismo mentre il PON “Potenziamento dell’educazione al patrimonio culturale, artistico, paesaggistico” ha consentito la scoperta del patrimonio artistico locale con la costruzione di una proposta territoriale di turismo culturale, sociale e ambientale sostenibile.

Il PON “Educazione all’imprenditorialità”, invece, è servito agli studenti a conoscere da vicino il mondo dell’impresa, mirando ad implementare la conoscenza delle opportunità e delle modalità del fare Impresa, a promuovere la cultura d’impresa e lo spirito di iniziativa. I PON, infine “Progetto di inclusione sociale e integrazione” e “Inclusione sociale e lotta al disagio” hanno mirato alla riduzione del fallimento formativo precoce ed all’annullamento della dispersione scolastica e formativa.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento