Professioni sanitarie, in Campania circa 8mila abusivi

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

In Campania su circa 20mila addetti alle professioni sanitarie finora si sono iscritti all’Ordine solo 12mila professionisti. La denuncia è di Franco Ascolese, presidente del nuovo Ordine per le province di Napoli, Avellino, Benevento e Caserta, già leader dell’Albo dei tecnici sanitari di radiologia medica.

L’Ordine delle Professioni sanitarie raggruppa i tecnici sanitari di radiologia medica e di altri 18 profili delle professioni sanitarie tecniche. 

 

“Le professioni sanitarie rappresentano una forza cardine per la sanità del nostro Paese e le sacche di abusivismo da stanare sono un elemento di dequalificazione”, afferma Ascolese, secondo il quale è necessario aumentare i livelli di assistenza mettendo a fattor comune le best practice, per continuare a garantire a tutti equità di accesso ai servizi sanitari.

La sanità della Campania si avvia, dopo dodici anni di commissariamento, ad una nuova stagione che dovrà mettere il capitale umano al centro e non il solo pareggio di bilancio. Fondamentale, in questa ottica, anche il rispetto delle norme che attribuiscono alle professioni, per ciascuna area di competenza, una figura dirigenziale in ogni azienda. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp