Procida è Capitale Italiana della Cultura 2022, esulta anche Salerno

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Sarà Procida la Capitale italiana della Cultura 2022. La proclamazione è stata trasmessa in diretta sui canali del Mibact. Il ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, Dario Franceschini, ha annunciato il nome della Capitale italiana della cultura 2022 poco dopo le 10.

L’isola e il suo progetto hanno vinto una concorrenza agguerrita, rappresentata da località come Ancona, Bari, Cerveteri, L’Aquila, Pieve di Soligo, Taranto, Trapani, Verbania e Volterra. Anche il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli esulta per la scelta di Procida.

 

L’Amministrazione Comunale aveva sostenuto la candidatura dell’isola di Arturo delineando anche un programma di iniziative comuni da svolgersi nei prossimi due anni.

“Rafforzeremo un forte legame con l’Isola d’Arturo – continua il Sindaco – per promuovere in sinergia le bellezze, l’arte, la storia dei nostri territori con particolare riguardo per alcuni eventi speciali come già avvenuto con successo per Matera. Immaginiamo, ad esempio, dei concerti del Teatro Municipale Giuseppe Verdi, l’installazione di opere delle prossime edizioni di Luci d’Artista ispirate ai colori ed all’architettura dell’isola campana”.

“L’arte e la cultura sono  – conclude il Sindaco – un grande patrimonio delle nostre comunità. Saranno tra  i propulsori più importanti della ripresa sociale e economica della nostra terra”.

Anche il presidente della regione Campania Vincenzo De Luca esprime gioia e soddisfazione per la scelta di Procida come Capitale italiana della Cultura 2022. “L’isola di Procida – ricorda De Luca – è uno dei luoghi più suggestivi e caratteristici della Campania per le bellezze ambientali, per la sua storia e le sue storie, per i suoi borghi e le sue spiagge.

È un luogo assolutamente affascinante che sottolinea le molte bellezze della nostra terra”. Per il Governatore “ha vinto un progetto bellissimo, di valorizzazione dell’isola e della Campania, a cui Regione e Comune hanno creduto. È un’occasione straordinaria di proiezione della Regione sul piano internazionale sulla scia del grande successo delle Universiadi 2019. Presenteremo nei prossimi giorni i contenuti del progetto”.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento