Primo giorno di scuola, riascolta l’ass. all’Istruzione del comune di Salerno Eva Avossa

Apertura ufficiale oggi del nuovo anno scolastico in Campania anche se, in nome dell’autonomia, diverse scuole hanno già suonato la campanella a inizio settimana.

Un anno che si apre con nuovi e vecchi problemi soprattutto per il corpo docente: in moltissimi sono ancora in attesa dell’esito della domanda di assegnazione provvisoria o utilizzazione.

Mancherebbero all’appello a Salerno anche un centinaio di collaboratori scolastici. E la nostra provincia è fanalino di coda in Campania per quanto riguarda il numero di immissioni in ruolo, assolutamente insufficienti– secondo il sindacato Cgil – per dare una reale risposta sia ai docenti precari che alle esigenze di funzionalità delle scuole salernitane.

Intanto il nuovo anno inizia a Salerno con la riapertura dell’Istituto comprensivo di Ogliara dove sono intervenuti il sindaco Vincenzo Napoli e l’assessore alla scuola Eva Avossa che è intervenuta a Radio Alfa  al microfono di Barbara Albero.

Riascolta l'intervista QUI

Assessore Avossa su nuovo anno scolastico a Salerno

Lascia un Commento