Prezzi case, la città di Salerno è la più cara. Medaglia d’argento a Caserta

In Campania la città di Salerno è la provincia più cara per l’acquisto di un’abitazione. A Salerno si richiedono mediamente 2.600 euro al metro quadro, cifra comunque in calo del 4% rispetto a 6 mesi fa.

In generale comunque i prezzi degli immobili residenziali in Campania seguono il trend nazionale avvicinandosi sempre più alla stabilità. Secondo l’ultimo Osservatorio sul Mercato Residenziale di Immobiliare.it, nel primo semestre 2017, i valori delle abitazioni campane sono scesi di circa il 2%, ma guardando all’ultimo trimestre marzo-giugno 2017 il calo rallenta e si ferma all’1%.

Per comprare un’abitazione in regione servono mediamente 2.200 euro al metro quadrato. Guardando al dettaglio si nota quindi come Salerno batta le altre province campane con circa 2.600 euro al metro quadro.

La medaglia d’argento per gli immobili più cari va invece a Caserta.

Lascia un Commento