Prevenzione incendi boschivi, le novità a Cava de’ Tirreni

La prevenzione degli incendi boschivi ritorna all’attenzione del consiglio comune di Cava de’ Tirreni.

Ad introdurre il tema il consigliere comunale di minoranza, Marco Galdi, sostenitore della necessità di istituire un tavolo tecnico per affrontare la questione e non trovarsi impreparati in caso di incendi estivi. Inoltre Galdi ha proposto di individuare una nuova sala operativa per le emergenze dal momento che quella attuale è stata costruita prima del terremoto dell’80 ed è quindi priva degli attuali criteri antisismici.

L’assessore all’Ambiente, Nunzio Senatore, ha fatto sapere che il Comune di Cava de’ Tirreni ha aderito al P.A.F. (Piano di Assestamento Forestale) dei beni silvo-pastorali insieme al Parco dei Monti Lattari e usufruirà dei finanziamenti derivanti da questa adesione.

Sulle novità ascolta l’assessore all’Ambiente del comune, Senatore, e a seguire il consigliere di minoranza Galdi. le interviste sono di Imma Tropiano

Senatore e Galdi

Lascia un Commento