Presunte tangenti e appalti truccati per i lavori alla metro di Milano, coinvolti due manager salernitani

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Sono coinvolti anche due manager salernitani nelle indagini sulle presunte tangenti e appalti truccati sui lavori alla metropolitana di Milano.

Indagini  condotte dalla Guardia di finanza che ieri hanno portato a 13 arresti. Sono otto le gare d’appalto che sarebbero state pilotate. Nei guai sono finiti anche due dirigenti salernitani di una società di ingegneria. Le accuse dei pm sono corruzione e turbativa d’asta. Perquisizioni sono state effettuate anche a Salerno e provincia.

Sono decine, secondo gli investigatori, i presunti episodi corruttivi e di turbativa d’asta maturati in particolare nel settore degli appalti per l’innovazione e manutenzione delle metropolitane milanesi. Le indagini hanno riguardato in totale 30 persone e 8 società: sotto la lente 8 gare d’appalto per un importo complessivo di 150 milioni di euro. 

 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp