Presidio in Prefettura a Salerno dei lavoratori della pubblica amministrazione il 17 novembre

I sindacati salernitani che rappresentano i lavoratori della pubblica amministrazione aderenti a Cgil, Cisl, Uil e USB hanno programmato un presidio sotto la sede della Prefettura di Salerno dopodomani 17 novembre, dalle ore 10 alle 13, allo scopo di esprimere il proprio dissenso rispetto alle scelte del Governo sul taglio del FUA, Fondo Unico, per l’anno 2016 e la restituzione di quello del 2015 nonché la sostanziale paralisi dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro.  

“La mancanza di fondi, la mancata formazione del personale, la mancata previsione di sviluppi professionali ed opportunità di carriera per tutto il personale, la mancata creazione della figura dell’ispettore unico, il mancato adeguamento del salario accessorio del personale proveniente dal Ministero del Lavoro – dicono i sindacati – rende tutto più precario e pregiudica di fatto il mantenimento in vita dell’Agenzia Nazionale dell’Ispettorato del Lavoro”.

Lascia un Commento