Presidio lavoratori Fonderie Pisano sotto la sede dell’Arpac. Riascoltali QUI

Un’altra mattinata di mobilitazione oggi a Salerno per i 130 lavoratori delle Fonderie Pisano, preoccupati per il blocco della produzione in conseguenza del sequestro dello stabilimento di Fratte, disposto alla magistratura che sta indagando sull’origine dell’inquinamento ambientale nell’area di Fratte e della Valle dell’Irno.

Stamani si è svolto un presidio sotto la sede di via Lanzalone a Salerno dell’Arpac, l’agenzia regionale che è incaricata degli accertamenti ambientali.

I lavoratori sono stati ricevuti dai responsabili dell’agenzia. Sul posto la nostra Barbara Albero che ha raccolto il commento di un lavoratore subito dopo l'incontro all'Arpac.

Riascolta qui

Barbara su presidio lavoratori Pisano sotto Arpac

Lascia un Commento