Presentato progetto ‘Scavo spettacolare’ dell’Anfiteatro a Paestum coperto oggi dalla SS18

E’ stato presentato nel corso della XIX edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum il progetto di recupero dello scavo dell’Anfiteatro dell’area archeologica di Paestum, che riporterà alla luce l’intera struttura, al momento interrata e coperta dalla strada statale 18, la strada Regia delle Calabrie, costruita da un ingegnere borbonico all’inizio del 1800 e che va da Porta Aurea a Porta Giustizia.

L’Anfiteatro sarà il quarto, grandioso monumento, tra i templi di Cerere e Nettuno e oltre la Basilica.

Il lavoro interromperebbe la strada, grazie a piccoli espropri e creerebbe un’area di scavo visibile al pubblico, da qui il nome “scavo spettacolare”. L’obiettivo è restituire infatti il monumento alla piena visione dei visitatori.

Il progetto è dell’architetto Rodolfo Sabelli, Coordinatore dell’Area IV, Pianificazione e progetti strategici, del Comune di Capaccio Pæstum. Il progetto è già a finanziamento e i lavori dovrebbero partire già il prossimo anno.

L'annuncio ieri dal direttore del Parco Archeologico di Paestum, Gabriel Zuchtriegel

Lascia un Commento