Presentato a Napoli ‘Obelix 2.0’ per la cattura selettiva dei cinghiali

Si è concluso a Napoli il Big Hack, una due giorni promossa dalla Regione Campania per trovare soluzioni intelligenti alle sfide tecnologiche lanciate dalle grandi aziende nazionali. Presenti ben 12 team di sviluppatori che sono stati seguiti da mentor qualificati e valutati da una giuria di esperti.

Tra i progetti proposti anche Obelix 2.0, un sistema di monitoraggio e cattura selettiva dei cinghiali contro i danni all’agricoltura in Cilento, realizzato da un team di sviluppatori campani.

“Abbiamo fortemente voluto a Napoli questa iniziativa di contaminazione e creatività per valorizzare e supportare i giovani talenti campani. Innovare è prima di tutto volontà di immaginare e costruire il futuro” così ha detto l’assessore alle Startup, Innovazione e Internazionalizzazione della Regione Campania, Valeria Fascione.

Lascia un Commento