Presentati i dettagli di Roscigno Fest – Festa dell’asparago selvatico in programma dall’1 al 5 maggio. Le interviste

Si è tenuta oggi presso la Banca Monte Pruno in via Paolo Borsellino a Sant’Arsenio, la conferenza stampa per la presentazione di “Roscigno Fest –festa dell’asparago selvatico”, in programma da mercoledì 1 a domenica 5 maggio a Roscigno con degustazioni dell’asparago e di altre bontà locali, visite guidate al borgo di Roscigno Vecchia e al sito archeologico di Monte Pruno, spettacoli musicali e di artisti di strada.

La conferenza stampa è stata indetta dalla Banca Monte Pruno, diretta da Michele Albanese, il principale sostenitore dell’evento voluto e organizzato dall’amministrazione comunale di Roscigno retta da Pino Palmieri.

Cinque giorni di enogastronomia, cultura, arte, musica e divertimento, per promuovere il territorio contraddistinto da risorse storiche, culturali e paesaggistiche.

Roscigno Fest è fortemente voluto dal Comune di Roscigno, con il supporto della Banca di Credito Cooperativo Monte Pruno di Roscigno e Laurino, del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, ed è organizzato in collaborazione con la Pro loco di Roscigno, le associazioni “Roscigno più” e “Terra Mia”, e il Servizio Civile.

“Roscigno Fest – Festa dell’asparago selvatico” è un evento finanziato dalla Regione Campania nell’ambito dell’avviso pubblico di selezione “Eventi per la promozione turistica e la valorizzazione dei territori”.

Pasquale Sorrentino ha intervistato il Direttore della BCC Monte Pruno, Michele Albanese, e il sindaco di Roscigno, Pino Palmieri

Michele Albanese Pino Palmieri

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento