Prende a calci un cagnolino e aggredisce un poliziotto, arrestato 21enne a Salerno

Prende a calci un cagnolino in strada, poi aggredisce poliziotti. Un 21enne senegalese è stato arrestato ieri sera dai poliziotti in Piazza XXIV Maggio a Salerno per resistenza a pubblico ufficiale.

E’ risultato irregolare sul territorio nazionale, senza fissa dimora e già con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, contro la persona e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo stava dando in escandescenza ed aveva appena colpito con calci il cagnolino della persona che aveva chiamato il 112 chiedendo l’intervento della Polizia.

Al momento dei controlli il 21enne, che era in forte stato di alterazione psico-fisica, si è scagliato anche contro i poliziotti ed è stato accompagnato per accertamenti medici in ospedale.

Poi è stato arrestato in attesa del giudizio di convalida dell’arresto.

Lascia un Commento