Premio Nicola Giacumbi, oggi la consegna a Teggiano. Le interviste

Si è svolto questa mattina all’Istituto di Istruzione Superiore “Pomponio Leto” di Teggiano il premio intitolato a «Nicola Giacumbi», istituito nel 1980 dal Club Rotary Sala Consilina-Vallo di Diano. Il premio viene assegnato ogni anno al figlio o figlia di un componente delle forze dell’ordine che si sia particolarmente distinto in ambito scolastico.

Il magistrato Nicola Giacumbi, nato a Santa Maria Capua a Vetere, venne assassinato il 16 marzo 1980, a 52 anni, davanti casa, da una cellula salernitana delle Brigate Rosse, con una raffica di colpi alla schiena davanti agli occhi della moglie Lilli, che fu sfiorata da un proiettile ma rimase fortunatamente illesa.  

Presenti questa mattina al premio, il figlio Giuseppe Giacumbi ma anche i magistrati Franco Roberti (consigliere ministeriale in materia di terrorismo e criminalità organizzata, già procuratore nazionale Antimafia e Antiterrorismo) e Carmine Olivieri (procura della Repubblica presso il Tribunale Minori di Potenza).

Ascolta le interviste

Roberti Premio Giacumbi
Olivieri Premio Giacumbi

Lascia un Commento