Premio Joe Petrosino, sabato 9 settembre a Padula. Ecco i premiati

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Giunge alla sua 16/ma edizione il Premio Internazionale Joe Petrosino, organizzato dall’omonima Associazione con sede a Padula, il paese natale del poliziotto italo-americano, che al servizio della Polizia di New York scoprì i legami tra la mafia siciliana e quella americana.

 

Fu ucciso proprio durante una missione a Palermo nel 1909.

Sabato 9 settembre, a partire dalle 10,30 nel salone delle conferenze della Certosa di San Lorenzo in Padula, verrà assegnato l’importante Premio che va a magistrati, rappresentanti delle Forze dell’Ordine, esponenti della società civile che si sono particolarmente distinti nella lotta contro le mafie.

Quest’anno il premio verrà conferito a Pierpaolo Filippelli, Procuratore aggiunto di Torre Annunziata; al giornalista Paolo Borrometi ; al Gruppo Cooperativo GOEL con sede a Gioiosa Jonica; ad Antonio De Jesu, questore di Napoli, già questore a Salerno; a Don Maurizo Patriciello, parroco al quartiere Parco Verde in Caivano.

Durante la cerimonia verranno consegnati attestati di merito al Capitano Davide Acquaviva, Comandante della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina, e alla signora Margherita Asta, familiare di vittime innocenti di mafia.

La manifestazione si aprirà alle ore 9,00 con la visita alla Casa Museo da parte delle autorità e dei premiati e proseguirà poi, nei locali della Certosa di San Lorenzo.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento