Premio GiovedìScienza, anche il salernitano Marco Miniaci tra i 10 finalisti

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

È salernitano uno dei 10 finalisti della nona edizione del Premio GiovedìScienza, dedicato ai ricercatori under 35 di tutti gli enti di ricerca italiani, organizzato da CentroScienza Onlus.

Si tratta di Marco Miniaci, 34 anni, ricercatore specializzato in dinamica delle onde, strutture periodiche e metamateriali presso il Centro Nazionale di Ricerca Scientifica di Frosinone. Due volte Marie-Curie fellow, dal 2015 collabora assiduamente col Politecnico di Torino. Il progetto con cui il giovane ricercatore prova ad aggiudicarsi il titolo di miglior ricercatore italiano under 35 porta il titolo: “Il mantello dell’invisibilità (elastica): controllare le onde con i metamateriali”.

 

Il 23 settembre dalle ore 10, in diretta streaming dal canale YouTube di GiovedìScienza, la finale del Premio.

64 le candidature pervenute per l’edizione 2020, 35 ricercatrici e 29 ricercatori, provenienti dalle principali università e centri di ricerca italiani, con argomenti che spaziano dalla biologia alla fisica, passando per la termodinamica e la medicina.

101 giurati hanno valutato i candidati e selezionato in base al merito scientifico la rosa dei dieci finalisti.

Per il vincitore è previsto un premio in denaro del valore di 5000 euro e l’opportunità di raccontare la propria ricerca al pubblico di GiovedìScienza con una conferenza dedicata nell’edizione 2020/2021.
Saranno assegnati anche 3 premi in denaro del valore di 3000 euro ciascuno

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp