Precipita da una pianta di ulivo, muore noto imprenditore originario di Sanza

E’ morto nella serata di ieri Raffaele Laveglia, noto imprenditore edile 61enne originario di Sanza, da alcuni anni residente a Villammare, frazione del comune di Vibonati, nel Golfo di Policastro.

Nel pomeriggio di ieri, nel giardino di casa, l’uomo stava effettuando alcuni lavori di potatura su una pianta di ulivo, è precipitato al suolo rimanendo gravemente ferito. Trasportato immediatamente all’ospedale immacolata di Sapri, le sue condizioni si sono aggravate velocemente ed in serata è deceduto.

Cordoglio nella comunità di Sanza dove negli anni Ottanta era stato anche assessore ai lavori pubblici, così come sulla costa di Sapri dove da anni aveva spostato i suoi impegni professionali.

I funerali saranno celebrati nel pomeriggio di domani nella chiesa di San Francesco a Sanza.

Commenti (2)

  1. Gennaro Citera 04/04/2018
  2. Antonio Laveglia 04/04/2018

Lascia un Commento