PRATO – Morto Giuseppe Veneroso, collaboro’ con Giovanni Palatucci

E’ morto a Prato, dove viveva, Giuseppe Veneroso, 88 anni, l’uomo che, da giovane finanziere in servizio alla frontiera italo-jugoslava, tra il 1941 e il 1943 fu testimone dell’opera compiuta dal prefetto di Fiume Giovanni Palatucci, con il quale collaborò nell’operazione per mettere in salvo migliaia di ebrei. A darne notizia alcuni quotidiani. La storia di Veneroso, originario di Pisciotta è stato scoperta dal libro-biografia su Palatucci ‘Capuozzo, accontenta questo ragazzo’, scritto da Angelo Picariello, pubblicato qualche anno fa.

Lascia un Commento