Praiano (SA) – Si capovolge tender, un morto e un disperso

E’ stato recuperato dagli uomini della capitaneria di porto di Salerno, il cadavere di uomo di 60 anni che risultava disperso da questa notte insieme ad un amico. I due pescatori, coetanei, dopo una battuta di pesca notturna, avrebbero lasciato la propria imbarcazione da pesca di circa una decina di metri in rada e a bordo del tender stavano raggiungendo la riva. Il corpo di uno dei due, originario di Praiano, é stato ritrovato nello specchio d’acqua antistante Marina di Praiano. Gli uomini della capitaneria sono impegnati in queste ore nelle ricerche dell’altro pescatore disperso. Al momento non sono chiari i motivi per cui i due pescatori abbiano deciso di lasciare la barca visto che le condizioni del mare erano buone. In base ad una prima ricostruzione, il piccolo natante, che al momento non si trova, si sarebbe rovesciato. Sul posto, due motovedette della Capitaneria di Porto Guardia Costiera di Salerno, un elicottero e i sommozzatori dei vigili del fuoco del comando provinciale di Salerno. Il corpo del pescatore sessantenne di Praiano è stato trasferito all’obitorio del cimitero di Marina di Praiano ed è stata disposta l’autopsia.

Lascia un Commento