Praiano, maltrattava la madre per soldi. Arrestato 31enne

Un 31enne di Praiano è stato arrestato dai Carabinieri nella serata di ieri.

Il giovane è accusato di maltrattamenti in famiglia ed estorsione. E’ stato rintracciato dai militari in località “Praia”, presso cui lavora come skipper. Secondo le accuse, per tutto il pomeriggio il 31enne aveva a più riprese picchiato, maltrattato e minacciato di morte l’anziana madre, costringendola a consegnargli 1000 euro in contanti.

La donna alla fine stremata, ha chiesto aiuto ai Carabinieri a cui, in evidente stato di choc, ha raccontato delle violenze subite da parte del figlio in qual momento assente da casa. I carabinieri, con tutte le pattuglie della Compagnia di Amalfi, hanno intercettato il giovane, intorno alle 20 e lo hanno arrestato

Lascia un Commento