Praiano, la Prefettura accerta causa sospensione sindaco Di Martino. Funzioni al vicesindaco

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

La Prefettura di Salerno oggi ha accertato la sussistenza della causa di sospensione dalla carica di sindaco di Praiano di Giovanni Di Martino, in applicazione della cosiddetta Legge Severino.

Di Martino, presidente anche della Conferenza dei Sindaci della Costa d’Amalfi, lo scorso 8 giugno è stato raggiunto da una misura cautelare del divieto di dimora nel suo comune su ordine del Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Salerno. Il provvedimento del prefetto è stato notificato al Consiglio Comunale, ai fini della conseguente presa d’atto.

 

Le funzioni del primo cittadino restano in capo al vicesindaco.

Ricordiamo che Di Martino prima del divieto di dimora era finito agli arresti domiciliari il 5 giugno, con l’accusa di concussione, ma poi il reato è stato derubricato in induzione indebita.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp