Povertà educativa, la Campania prima in classifica in Italia. Il punto con un esperto

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

La Campania con la Sicilia ha il triste primato delle regioni italiane con la maggiore "povertà educativa", cioè con scarsa e inadeguata offerta di servizi e opportunità educative e formative che consentano ai ragazzi di apprendere, sperimentare, sviluppare e far fiorire liberamente capacità, talenti e aspirazioni.

Dal rapporto di Save the Children, risulta che dopo Campania e Sicilia, al secondo posto della classifica in negativo, ci sono Calabria e Puglia. All’opposto per ricchezza di offerta educativa ci sono Lombardia, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia.

 

 

Abbiamo cercato di dare una lettura e di comprendere meglio questa situazione con l’aiuto di un educatore e dirigente scolastico salernitano: Renzo Stio, dirigente al Focaccia di Salerno e vice presidente nazionale del Consiglio direttivo dell’ANDIS (Associazione nazionale dirigenti scolastici)

Riascolta l'intervista QUI

Renzo Stio su poverta educativa campania

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp