POTENZA – Un arresto per violenza sessuale aggravata

Un uomo di 50 anni è stato arrestato in un comune del Potentino, con le accuse di sequestro di persona, violenza sessuale aggravata e atti sessuali con un minorenne, violenza privata, minacce e molestie. I Carabinieri hanno eseguito un’ordinanza emessa dal gip di Potenza, Barrella, su richiesta del pm, Piccininni. Le indagini sono cominciate quando i genitori del ragazzino si erano convinti che fosse vittima di episodi di bullismo. Gli investigatori, invece, hanno scoperto che un uomo aspettava il minore all’uscita dalla scuola e, minacciandolo, lo costringeva a seguirlo in luoghi appartati, dove abusava di lui sessualmente. Una delle violenze si è verificata in una casa di campagna. L’arrestato è ora ai domiciliari.

 

 

 

Lascia un Commento