POTENZA – Tangenti, riesame revoca sospensione alla Total

Il Tribunale del Riesame di Potenza ha revocato la sospensione di un anno della concessione "Gorgoglione" alla Total in Basilicata – decisa dal gip, nell’ambito di un’inchiesta su presunte tangenti per lo sfruttamento del greggio lucano. Il Riesame ha nominato, l’avvocato Amedeo Speranza, commissario per gestire le attività della società nel cantiere di "Tempa rossa". La sospensione della concessione fu decisa dal gip, Rocco Pavese, su richiesta del pm, Woodcock, il 16 febbraio scorso, e fu accolta con "indignazione" dalla Total, che decise di presentare ricorso al riesame che è stato accolto. Nel dicembre scorso, l’inchiesta coordinata da Woodcock portò all’arresto dell’allora amministratore delegato di Total Italia, Lionel Levha, e di altre persone, poi tornate in libertà o agli arresti domiciliari.

Lascia un Commento