POTENZA – Scossa di terremoto al confine con la Calabria

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.1 è stata registrata questa mattina alle 5.31 al confine tra Basilicata e Calabria tra le province di Potenza e Cosenza, nella zona del massiccio del Pollino. La scossa non ha provocato alcun danno a cose o persone. Il terremoto, secondo i rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, ha avuto ipocentro a 3,8 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni potentini di Castelluccio Inferiore, Castelluccio Superiore, Rotonda e Viggianello, e di quelli cosentini di Laino Borgo, Laino Castello e Mormanno.

Lascia un Commento