POTENZA – Rimborsi alla Regione, annullato divieto di dimora a due consiglieri

Il Gip di Potenza, Luigi Spina, ieri ha annullato la misura cautelare del divieto di dimora per i consiglieri regionali Agatino Mancusi e Mariano Pici, nell’ambito dell’inchiesta che il 24 aprile ha portato agli arresti domiciliari i due ex assessori regionali Mastrosimone e Viti e l’ex capogruppo del Pdl, Nicola Pagliuca, e al divieto di dimora per altri sei consiglieri ed ex consiglieri lucani. Il giudice ha infatti confermato gli altri sei divieti di dimora. Nei giorni scorsi erano stati annullati gli arresti domiciliari per Mastrosimone e Viti: per Pagliuca, invece, questa misura era stata sostituita con il divieto di dimora a Potenza.

Lascia un Commento