POTENZA – Prosegue la protesta contro ddl Gelmini

Un incontro sul tetto dell’università di Potenza si è svolto stamattina contro il ddl Gelmini. Nel corso dell’incontro è stato letto un documento firmato da cinque presidi delle facoltà di Agraria, Farmacia, Ingegneria, Lettere e Scienze dell’Università della Basilicata, nel quale era scritto che il ddl Gelmini oltre a "incidere profondamente sul fondo di finanziamento ordinario degli atenei, negando di fatto il diritto allo studio", ridimensiona "radicalmente il ruolo di indirizzo del Senato accademico" e "indebolisce il principio di rappresentanza delle strutture didattiche e di ricerca". Sui tetti dell’Ateneo lucano continua anche la protesta degli studenti universitari, "e le iniziative proseguiranno – ha detto il rappresentante dell’associazione Sui Generis, Antonio Candela – se la riforma sarà approvata".

Lascia un Commento