POTENZA – Nel carcere una biblioteca con 5mila volumi catalogati

Nell’ambito del progetto "Libro Aperto" promosso dall’associazione "Psi&Co La Minerva" e finanziato dalla Regione Basilicata, i detenuti nel carcere potentino potranno utilizzare i circa 5mila libri della biblioteca dell’istituto penitenziario, alcuni dei quali risalenti alla metà dell’Ottocento. Il progetto ha coinvolto un detenuto, che, grazie ad una borsa lavoro, nel periodo compreso tra ottobre 2010 e lo scorso 15 aprile, ha catalogo tutti i volumi presenti, rendendoli fruibili per gli altri detenuti.

Lascia un Commento