POTENZA – Insegnante di scuola media condannato per atti sessuali con 13enni

Il gup di Potenza, Luigi Spina, ha condannato – nel corso di un processo svoltosi con il rito abbreviato – a otto anni di reclusione un insegnante di musica in scuola media, accusato di atti sessuali con un’alunna di 13 anni. I fatti risalgono al 2009: l’insegnante di musica, un uomo di 50 anni, di Potenza, fu arrestato dalla Polizia il 16 luglio 2009 con l’accusa di "aver compiuto atti sessuali continuati con l’alunna nel corso dell’anno scolastico". Le indagini accertarono che l’insegnante e l’alunna si incontrarono nell’istituto anche al di fuori degli orari scolastici. Il pm Anna Gloria Piccinini aveva chiesto dieci anni di reclusione.

Lascia un Commento