POTENZA – Incotro su vertenza Mondial Piston

Una delegazione di sindacalisti e di lavoratori dello stabilimento "Mondial Piston" di Potenza ha incontrato il prefetto del capoluogo lucano per chiedere un intervento nella vertenza, in particolare nei confronti dell’azienda. "Noi non escludiamo nessun tipo di trattativa – ha spiegato il segretario generale di Potenza della Cgil, Nicola Allegretti – ma un eventuale imprenditore privato deve sedersi al tavolo con i sindacati". Allegretti inoltre ha chiesto al Comune, "in caso estremo, di espropriare per pubblica utilità il suolo dello stabilimento". Sostegno ai lavoratori della Mahle è stato espresso dal sindaco e dal presidente della Provincia di Potenza, Vito Santarsiero e Sabino Altobello, i quali hanno chiesto all’azienda a  di rivedere la propria posizione e di prendere in considerazione la proposta della Regione Basilicata.

 

Lascia un Commento