POTENZA – Domani la 16esima Giornata della memoria in ricordo delle vittime della mafia

La città di Potenza ospiterà domani la 16/ma Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie, promossa da Libera. Il capoluogo lucano si appresta ad accogliere oltre 500 familiari italiani e stranieri di vittime delle mafie in rappresentanza di un coordinamento di circa 5mila familiari. Il presidente nazionale di Libera, don Luigi Ciotti, ieri intervenendo sulla Festa nazionale per l’anniversario dell’Unità d’Italia, ha detto che “i 150 anni dell’Unità d0Italia sono 150 anni di presenze criminali nel nostro Paese, ma anche 150 anni di uomini e donne che lottano contro le mafie”. Secondo Ciotti, l’Italia non è divisa ma diseguale, sono le diseguaglianze a creare divisione. Sulle disuguaglianze che ingrassano le mafie, la corruzione e le ingiustizie.

Lascia un Commento