POTENZA – Delitto Claps, dissequestrata la chiesa della SS Trinità

E’ stata dissequestrata la chiesa della Santissima Trinità di Potenza, nel cui sottotetto, il 17 marzo 2010, fu rinvenuto il cadavere di Elisa Claps, la studentessa potentina uccisa il 12 settembre 1993. I sigilli a distanza di due anni, sono stati tolti questa mattina. Il primo ad entrare nella chiesa é stato l’allora parroco, don Ambrogio Atapka, che però già oggi la affiderà alla curia arcivescovile di Potenza. Il sacerdote ritiene che non sia subito agibile e quasi sicuramente i tecnici dovranno fare alcune valutazioni e occorreranno dei lavori.

Lascia un Commento