POTENZA – Claps. la madre di Elisa chiede la verità per una degna sepoltura

Verità per dare degna sepoltura ad Elisa Clpas. E’ quanto torna a chiedere Filomena Iemma, madre della ragazza uccisa 17 anni fa a Potenza. “Voglio la verità, e sono sicura che verrà fuori. Qualcuno, con un coraggio enorme, deve venire da questa mamma”, ha detto Filomena, a margine di un incontro organizzato a Potenza dall’associazione “Libera”. “Chi ancora sa qualche cosa – ha aggiunto – deve cercare di dirlo perché ci sono ancora tanti lati oscuri che devono venire fuori”. La madre di Elisa ha rivolto un appello anche agli operai che hanno lavorato in quel sottotetto della Chiesa della Santissima Trinità dove a marzo è stato trovato il corpo di Elisa; operai che secondo le versioni ufficiali sono stati i primi a scoprirne il cadavere, e appello anche a tutti i giovani del Centro Newman, perché chi sa qualcosa – ha concluso Iemma – deve avere il coraggio di venirlo a dire a una mamma che soffre da 17 anni".

Lascia un Commento