POTENZA – Caso Claps, per il consulente ci fu violenza sessuale

Elisa Claps prima di essere uccisa, nel settembre del 93, subì violenza sessuale. E’ quanto ha affermato Marco Gallo, consulente della famiglia. La dichiarazione ieri pomeriggio a Potenza ha avuto un effetto devastante su una città ancora sotto shock e che dà l’impressione di non riuscire a riprendersi. "E’ un dato sicuro", ha detto Gallo ai giornalisti, appena sceso dal terzo piano della canonica, dove per la terza volta, ieri, la Polizia scientifica ha continuato a fare rilievi e a raccogliere campioni di materiale. E’ anche sicuro che Danilo Restivo il 12 settembre del 93, giorno della scomparsa, è stato con Elisa. Ora bisogna vedere quando e dove l’ ha lasciata. All’inevitabile domanda sulla presenza di tracce biologiche dell’indagato Gallo ha detto di non saperlo, aggiungendo subito: "Comunque, non potrei rispondere".

Lascia un Commento